10 libri sul mezzofondo che dovresti leggere

Domenica 27 ottobre a Nave (BS) si è tenuto il nostro primo corso sulle discipline di endurance dell’atletica, “Migliorare le performance nel mezzofondo” con relatori Maurizio Cito Advisor della Nazionale ed allenatore di Yohanes Chiappinelli e Massimo Pegoretti, coach di Yeman Crippa.

Facendo seguito all’articolo 15 libri che un allenatore di atletica dovrebbe leggere, abbiamo chiesto a Maurizio e Massimo di consigliarci alcuni libri per migliorare la formazione e le conoscenze dei nostri lettori.

Fisiologia applicata allo sport. Aspetti energetici, nutrizionali e performance. – Di William D. McArdle, Frank I. Katch

Libro messo in cima ai 10 in quanto fondamentale per comprendere gli altri testi e gli altri argomenti.

”Fisiologia applicata allo sport”, giunta ormai all’ottava edizione americana, ha raggiunto una notevole diffusione e si conferma un punto di riferimento per coloro che si occupano di fisiologia dell’attività fisica.

Nella foto la terza edizione italiana è ricca di contenuti riguardo la fisiologia applicata allo sport, i suoi aspetti energetici e nutrizionali e rappresenta la base per comprendere i principi per il raggiungimento delle performance.

La versione italiana più recente del testo  di McArdle è la 5* edizione, da titolo Fisiologia dell’esercizio. L’essenziale

 

Acido lattico e sport. Dalla fisiologia all’allenamento – Enrico Arcelli e Mauro Franzetti

L’ultima opera di  Enrico Arcelli, scitta in collaborazione con Mauro Franzetti.

Forse per essere più precisi il titolo sarebbe dovuto esssere “Lattato e sport”, ma la parola acido lattico alla quale sono stati attribuiti ingiustamente numerose problematiche è più famosa ed appetibile.

Un libro interessante su tutto ciò che concerne l'”acido l’attico”, che fino ad alcuni anni fa era considerato il nemico dell’atleta. Tanti erano infatti i dubbi e le inesattezze sull’argomento. Questo libro fa chiarezza sull’argomento, descrivendo gli aspetti fisiologici (origine, tamponamento e smaltimento dell’acido lattico), gli effetti dell’allenamento, quanto accade in tutte le discipline sportive, individuali e di squadra, con indicazioni pratiche anche sul corretto prelievo del lattato stesso.

Un testo per tutti coloro che si occupano di sport, dall’allenatore  al preparatore fisico, senza dimenticare lo studente di scienze motorie che si avvicina al mondo dell’allenamento, oltre all’atleta “curioso” agonista e non, che vuole sapere di più.

Dal punto di vista atletica numerosi spunti riguardo proposte allenanti per migliorare le performance negli sprint, nel mezzofondo e nelle distanze fino alla maratona.

La pliometria – G- Cometti

Il libro di Gilles Cometti tratta in maniera approfondita e dettagliata la pliometria, un mezzo di allenamento derivato dal “metodo d’urto” di Yuri Verkhoshansky ed estremamente utile per ottimizzare le performance sportive.

Il testo è diviso in cinque blocchi: il primo dedicato agli elementi teorici di base, trattando la forza come qualità fisica fondamentale, introducendo l’analisi dei meccanismi del ciclo stiramento-accorciamento muscolare e successivamente i test di approccio e di controllo del training.

Segue la pianificazione degli esercizi pliometrici, con le differenti tipologie delle sedute e la loro corretta collocazione temporale.

Sono poi trattate teorie e proposte pratiche di applicazione della pliometria in relazione all’affaticamento, al potenziamento muscolare con sovraccarichi, all’allenamento pliometrico più adatto ai giovani, al lavoro pliometrico per gli arti superiori.

Dal punto di vista endurance interessante il capitolo sul miglioramento delle performance nel mezzofondo e nella maratona mediante allenamento pliometrico.

Infine vi sono proposte funzionali agli abbinamenti pliometria-elettrostimolazione e pliometria-allenamento vibratorio.

Un testo ricco di interessanti spunti sia teorici che pratici sul lavoro pliometrico, metodo di allenamento fra i più diffusi sia nella preparazione atletica degli sport di squadra che nell’atltica leggera.

L’allenamento del giovane corridore dai 12 a 19 anni – Carlo Vittori

Utile testo per comprendere da dove iniziare se si è un allenatore agli inizi.

Si tratta di un manuale dell’avviamento e del perfezionamento della tecnica di corsa dei giovani.

Nella prima parte del testo questi sono gli argomenti: strategia dell’attività sportiva giovanile, scelta degli obiettivi e della specialità da praticare, principi dell’allenamento giovanile, organizzazione temporale dell’insegnamento e dell’allenamento, concetti di apprendimento e di sviluppo della condizione fisica, sviluppo della forza muscolare, uso del preatletismo generale.

La seconda parte del testo cura le tematiche relative alla tecnica ottimale di corsa, alle sue caratteristiche meccaniche e cinematiche e alle strategie di individuazione e di correzione degli errori.

 

L’allenamento del maratoneta di alto e medio livello – Di Arcelli e Canova

Un libro molto specifico ed indicato per lettori con buone conoscenze in ambito endurance, e come indica il titolo per atleti di buon livello.

Il libro presenta un’impostazione tutta nuova e mira a rendere il maratoneta consapevole delle diverse finalità dell’allenamento.

Negli ultimi capitoli Renato Canova propone tabelle di allenamento differenziate a seconda del livello dell’altleta.

 

 

 

 

 

 

 

Il mezzofondo veloce. Dalla fisiologia all’allenamento – Di Enrico Arcelli e Antonio Dotti

Il testo rappresenta l’evoluzione dei lavori e degli studi che gli autori hanno condotto negli anni sull’allenamento del mezzofondo in riferimento all’utilizzo delle acquisizioni di fisiologia.

Il campo di applicazione è molto vasto: nell’ambito dell’allenamento del mezzofondo di media ed alta prestazione, nell’allenamento giovanile, come riferimento per altre discipline aerobiche di breve e media durata diverse dalla corsa.

Oltre che per gli allenatori e gli insegnanti, il testo può essere utilizzato anche da parte di chi opera nel campo della fisiologia e della medicina applicata all’allenamento, negli ambiti formativi delle nuove facoltà di Scienze Motorie.

Strength and Conditioning for Endurance Running

Gli allenatori e gli atleti di di resistenza spesso tendono a trascurare l’allenamento con i pesi e le tecniche di condizionamento, spesso convinti che non portino beneficio alle prestazioni, con il rischio di aumentare eccessivamente la massa muscolare, o causare eccessivo dolore ed infortuni.

In Strength and Conditioning for Endurance Running, l’autore Richard Blagrove mostra come un programma di forza e condizionamento possa migliorare direttamente le prestazioni di corsa e ridurre il rischio di lesioni, oltre a consentire a un atleta di tollerare elevati volumi di corsa il futuro, come assodato ormai anche dalla comunità scientifica.

Completamente illustrato con 312 immagini a colori e diagrammi.

 

 

Lore of running – Di Timothy Noakes

Lore of Running ti  tratta la  corsa di endurance da punto di vista della fisiologia, dell’allenamento, degli infortuni e del miglioramento delle performance.

L’autore Tim Noakes unisce l’esperienza di un medico e ricercatore con la passione per la corsa che si è dedicato a rispondere alle domande più frequenti  nel mondo dell’endurance:

– Come i  sistemi corporei rispondono all’allenamento, gli effetti dei diversi metodi di allenamento, come rilevare ed evitare il sovrallenamento ;

– Come allenarsi per gare dai 10K fino alla maratona  con programmi dettagliati da Noakes e diversi esperti di running.

– Come prevenire e trattare le lesioni, aumentare la forza e la flessibilità, e utilizzare una corretta alimentazione per il controllo del peso e ottenere le massime prestazioni

Il libro è arricchito da interviste a 10 corridori di livello mondiale che condividono i loro segreti per il successo e la longevità in questo sport.

Le 10 regole d’oro per raggiungere l’eccellenza nello sport e nella vita di Bob Bowman

Un libro scritto da Bob Bowman, noto allenatore di Michael Phelps.

Più che un libro sull’allenamento è un utile libro per comprendere quali competenze andrebbero ricercate per diventare sportivi e persone di successo.

L’autore ha raccolto conoscenze ed esperienze di anni di collaborazione con moltissimi atleti di alto livello e con quello che è considerato il più fenomenale nuotatore di tutti i tempi, accompagnandolo verso la conquista di ben 23 ori olimpici.

Allenatore e motivatore di grande personalità, ha dimostrato notevolissime qualità nella valorizzazione del talento nei professionisti a lui affidati e capaci di dimostrare tenacia, passione e costanza nell’impegno, guidandoli alla vittoria.

Bowman presenta dieci concetti fondamentali, potenzialmente utili a sportivi e non, per puntare i traguardi e gli obiettivi prefissati, indicando di fatto il percorso per raggiungerli: “10 regole d’oro” che presuppongono una dedizione assoluta nel seguire il proprio percorso, qualunque esso sia, una precisa visualizzazione del traguardo stabilito e voglia di formarsi e crescere ogni giorno. Prefazione di Michael Phelps.

Mi chiamavano professor Fatica. Vita, segreti e tabelle del più grande allenatore di maratoneti – Luciano Gigliotti e Claudio Rinaldi

Luciano Gigliotti detiene un record: le uniche medaglie d’oro ottenute da maratoneti azzurri alle Olimpiadi (con Gelindo Bordin nel 1988 e con Stefano Baldini nel 2004) portano la sua firma di allenatore.

La sua brillantissima carriera di scopritore e preparatore di campioni della maratona e del mezzofondo gli è valsa il soprannome di “Professor Fatica”.

Affiancato da Claudio Rinaldi, giornalista nonché maratoneta per diletto, Gigliotti si racconta “a cuore aperto” in questo libro, testimonianza di un grande uomo di sport e, nello stesso tempo, fotografia del mondo dell’atletica – e della maratona in particolare – e della sua evoluzione nell’arco di oltre mezzo secolo: una particolare sezione, arricchita da dettagliate tabelle, è infatti dedicata alle metodologie di preparazione alla corsa.

Completano il libro interviste ai più grandi campioni allenati da Gigliotti e a vari collaboratori, che mettono in evidenza, oltre agli aspetti tecnici, l’importanza dei rapporti umani, premessa indispensabile per ogni successo. Prefazione di Enrico Arcelli.

Ti è piaciuto? Condividilo...
0
Ti è piaciuto? Condividilo...
0