Studente-Atleta: il MIUR presenta un progetto sperimentale!

Studente-atleta

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca “lancia” il Programma sperimentale di formazione studenti-atleti di alto livello iscritti negli istituti secondari di secondo grado statali e paritari del territorio nazionale: attraverso una circolare il Ministero ha ufficializzato la chance di un percorso formativo personalizzato per quegli atleti che figurino al top in Italia nella propria disciplina, con la possibilità di affrontare una parte del carico delle lezioni attraverso e-learning (esami e verifiche andranno comunque svolti in classe), seguiti da un tutor scolastico e un tutor sportivo. Il programma di fatto attua la Legge 107/2015 (art. 1 comma 7 lettera g)  che individua, tra gli obiettivi formativi prioritari, l’attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica.

Per l’atletica leggera il programma riguarda i primi 12 atleti delle graduatorie nazionali di categoria: una “utenza” che coinvolge molti rappresentanti dell’atletica lombarda.  Particolare attenzione verrà rivolta anche agli atleti di interesse azzurro per i  Giochi  Olimpici Giovanili  estivi  di  Buenos  Aires  2018. Le scuole recepiranno le domande delle famiglie (complete di attestazione da parte della federazione) e invieranno le richieste entro venerdì 16 dicembre, data limite per entrare nel percorso formativo per gli studenti-atleti.

Qui il TESTO COMPLETO.

Ecco alcuni passaggi estratti dalla nota del MIUR;

Requisiti ammissione sperimentazione studente – atleta di alto livello D.M 935/2015 a.s. 2016-17

Tra le tipologie di atleti di alto livello possibili destinatari del progetto identificate dalla Commissione ci sono:

  1. Rappresentanti delle nazionali partecipanti a competizioni internazionali;
  2. Per gli sport individuali, atleti compresi tra i primi 12 posti della classifica nazionale di categoria giovanile all’inizio dell’anno scolastico di riferimento;
  3. Studenti coinvolti nella  preparazione  ai  Giochi  Olimpici  Invernali  e  Paralimpici  di  Pyeongchang  2018,  ai  Giochi  Olimpici  estivi  di  Tokio  2020,  ai  Giochi  Olimpici  e  Paralimpici  giovanili  estivi  di  Buenos  Aires  2018,  ai  Giochi  Olimpici  e  Paralimpici  giovanili  invernali  di  Losanna  2020.

 

Modalità di partecipazione alla sperimentazione studente – atleta di alto livello D.M. 935/2015 a.s. 2016-17

La sperimentazione prevede una modalità base di partecipazione, tramite l’esclusiva approvazione del progetto formativo personalizzato (PFP) da parte del Consiglio di classe e/o una modalità avanzata di partecipazione con richiesta di utilizzo della piattaforma digitale

 

Come aderire alla Sperimentazione studente – atleta di alto livello D.M. 935/2015 a.s. 2016-2017

Inviare richiesta entro le 23.59 del 16 dicembre 2016 tramite la scheda debitamente compilata (Allegato A) e l’attestazione (da parte della Federazione sportiva) dell’appartenenza specifica alla tipologia di studente-atleta di alto livello con l’indicazione in oggetto “sperimentazione studente-atleta di alto livello DM 935/2015” al seguente indirizzo di posta elettronica: sperimentazionestudentiatleti@istruzione.it.

 

FONTE: FIDAL LOMBARDIA

Ti è piaciuto? Condividilo...
297
Ti è piaciuto? Condividilo...
297