Stefania a Barça… perché amo la Catalunya.

20150814_144011

In questo 4° articolo del “Diario di viaggio di Stefania”, l’amica Stefania Brunazzi in Erasmus a Barcellona, ci racconta le bellezze e il fascino della Catalunya….

12.10.15

Mi piace Barcellona perché in una sola città si può essere la mattina in montagna e il pomeriggio in spiaggia, fare un picnic al parco o sul fiume, oppure, se si vuole stare un po’ più tranquilli, raggiungere in poco tempo  posti spettacolari. Qualsiasi cosa ti serva la puoi trovare con facilità e soprattutto è inevitabile provare ogni tipo di festa e sport.

Barceloneta

All’inizio la cosa che temevo di più era il catalano, e invece, dopo aver fatto un corso base e averci fatto un po’ l’orecchio, mi sono resa conto che è più facile da capire del castellano e, tutto sommato, è anche piacevole da ascoltare. È un miscuglio di castellano, francese e italiano (non per altro anche ad Alghero si parla catalano).

Un giorno, durante un’escursione in montagna, stavo raccontando ad un amico la mia voglia di viaggiare, girare, conoscere le lingue, le culture ecc. e quando gli dissi: ”Voglio andare a vivere all’estero per questo e quest’altro…” lui mi rispose: ”Ma guarda che il mondo che tu cerchi, pieno di persone ed esperienze multiculturali è qua, perché da questo posto in cui tu vivi sai quante persone sono passate? Quante guerre e conquiste ci sono state? Quante persone diverse si sono accoppiate? E in effetti…. chissà da che miscuglio di identità proviene ognuno di noi. È solo che qua lo percepisco di più. Ed è anche per questo che mi sono innamorata di Barcellona. Perché ci sono tantissime persone di provenienze, culture, lingue diverse e una mentalità completamente aperta e differente. Mi accorgo ogni giorno sempre di più che, essendo una grande metropoli, la gente è molto più colta, pratica e comprensiva, abituata a viaggiare e ai viaggiatori.

Ma quello che mi piace di più è che ognuno si comporta liberamente e adoro la semplicità e la voglia di divertirsi della gente!

Fuegos artificiales Montjuic

Facendo alcune gite tra una festività e l’altra e nei weekend, sto scoprendo anche la vera natura della Catalunya e mi sto accorgendo che è proprio una sua cosa tipica questa grande varietà di territori. Non avrei mai pensato che dei posti così meravigliosi e differenti tra loro potessero trovarsi così vicini, senza dover viaggiare per ore ed ore per spostarsi da una località all’altra e senza che le diversità si influenzino tra loro, o sia, il mare è il vero mare: limpido, con spiagge infinite, il sole che brucia, le palme e quell’aria di spensieratezza e rilassamento. E la montagna è la vera montagna, avventurosa, con cime rocciose da scalare, vallate infinite, bivacchi, cascate e goi che ti fanno venire voglia di lanciarti nel vuoto per sprofondare nell’acqua.

20151011_154221

Catalunya è vita, felicità, divertimento…….…Catalunya és LIBERTAT!

 

Altre foto dalla Catalunya…

 

 

Gli altri articoli di Stefania:

 A Barcellona per studiare ed allenarmi

Barcellona: tamburello, asta in piazza, musica e divertimento

Iniziati gli allenamenti di salto con l’asta

 

Ti è piaciuto? Condividilo...
27
Ti è piaciuto? Condividilo...
27