Serie di incontri di aggiornamento per Tecnici su Esordienti e Ragazzi

Allenamento giovanile Multilateralità o specializzazione

Fonte: FidalLombardia

Segnaliamo un’interessante proposta formativa, organizzata da Fidal Lombardia, per tutti i tecnici che si occupano del settore giovanile.

Come possiamo leggere sul sito della Fidal Lombardia:

L’attività per gli Esordienti sta avendo uno sviluppo sempre maggiore: proprio per questa ragione la Struttura Tecnica del Comitato Regionale FIDAL Lombardia ha scelto di organizzare per i tecnici e gli operatori di settore un corso che approfondisca le tematiche relative a tale fascia d’età e alla successiva categoria Ragazzi/e. L’obiettivo del corso è fornire gli strumenti più idonei per far sì che l’attività svolta con Esordienti e Ragazzi non sia fine a se stessa ma fornisca le basi per affrontare quanto proposto nelle categorie superiori.

Il corso si svolgerà presso il Centro Sportivo Saini (Via Corelli) e sarà articolato su cinque incontri per complessive 20 ore, coinvolgendo tra i relatori numerosi responsabili tecnici regionali di settore e collaboratori della Struttura Tecnica FIDAL Lombardia. Alla fine del corso il Comitato Regionale rilascerà un attestato di partecipazione (sono necessarie almeno quattro presenze).

Al seguente link potete trovare la scheda d’iscrizione all’evento:

Al Via il 3/6 un Corso di Aggiornamento per Tecnici su Esordienti e Ragazzi

Tra i relatori anche alcuni dei tecnici del nostro team!!!

 

CALENDARIO E PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

1^ INCONTRO: Centro Sportivo Saini venerdì 3 giugno 2016 ore 18,30/22,30

Relatori Giorgio Ripamonti – Luca Del Curto

  • Finalità – Linee operative
  • Linee guida dell’attività motoria dai 6 agli 11 anni (stato dell’arte)
  • Specializzazione precoce: che cos’è?
  • Progetto a lunga scadenza
  • Proposta gare
  • Approccio ragionato alle prove di resistenza

 

2^ INCONTRO (Esordienti  C/B): Centro Sportivo Saini sabato 2 luglio 2016 ore 9,00/13,00

Relatori Giorgio Ripamonti – Elisa BettiniMartina Fugazza

  • Sviluppo coordinativo: dagli schemi motori di base alla coordinazione grezza (pratica)
  • L’attività ludica al servizio dell’atletica (pratica)
  • Strutturazione della lezione sul campo (pratica)
  • Metodologia insegnamento – Organizzazione sul campo (teoria)
  • Aspetti affettivo relazionali (teoria)
  • Proiezione filmati

 

3^ INCONTRO (Esordienti A): Centro Sportivo Saini sabato 2 luglio 2016 ore 14,00/18,00

Relatori Giorgio Ripamonti - Martina Arosio

  • Dalla coordinazione grezza a quella fine (pratica)
  • Dalla coordinazione fine all’apprendimento delle tecniche di base: cammino, corro, salto, lancio
  • Metodo globale-analitico-globale per lo sviluppo dei gruppi di specialità
  • Progressione didattica per lo sviluppo futuro delle tecniche di base
  • Approccio al “sano” agonismo e alle competizioni “logiche” (teoria)
  • Proiezione filmato

 

4^ INCONTRO (Ragazzi): Centro Sportivo Saini domenica 3 luglio ore 9,00/13,00

Relatori: Giorgio RipamontiGraziano Camellini

  • Approfondimento didattico di tutte le specialità (pratica)
  • Le andature: sì o no? Come? Quando? Perché? (pratica)
  • La multilateralità – le prove combinate – le prove multiple (pratico – teorico)
  • Proiezione filmato

 

5^ INCONTRO Centro Sportivo Saini domenica 4 settembre 2016 ore 9,00/13,00

Relatori: Giorgio Ripamonti – Giuseppe Balsamo –  Alessandro Frigeni

  • Sviluppo della forza nei giovani (pratica)
  • Sviluppo delle tecniche di base nelle specialità di salto (pratica)
  • Sviluppo delle tecniche di base nelle specialità di lancio (pratica)
Ti è piaciuto? Condividilo...
31
Ti è piaciuto? Condividilo...
31