Presentata la 1/2 Maratona di Vicenza al via il 20 settembre

Nicolai, Zovico, Ferrari e Valente

Domenica 20 settembre alle 9.30 partirà la seconda edizione della “Mezza Maratona di Vicenza – Trofeo Banca Popolare di Vicenza”. Come per la “sorella” StrAVicenza, l’evento sportivo coinciderà con la domenica ecologica senz’auto, nel segno della promozione di una migliore qualità della vita e della lotta all’inquinamento atmosferico.

L’iniziativa è organizzata da Atletica Vicentina Run – il settore corsa su strada di Atletica Vicentina – in collaborazione con il Comune di Vicenza e con il patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Vicenza e FederAtletica, ed è principalmente sostenuta da Banca Popolare di Vicenza, Diadora, Despar, Gruppo Frattin Auto, Ottica Ravelli, Volchem, Brazzale Spa, Puro Sport e Cemes.

L’evento è stato presentato ieri, giovedì 10 settembre, a Palazzo Trissino, sede del Comune di Vicenza, dall’assessore alla formazione Umberto Nicolai, dal presidente di Atletica Vicentina Christian Zovico, da Salvatore Bettiol, campione del mondo a squadre di maratona e plurivincitore della Venice Marathon, da Marcello Paoli, vice responsabile della direzione Marketing della Banca Popolare di Vicenza, dal presidente della Federatletica Veneta Paolo Valente e da Arianna Ferrari presidente dell’associazione Rindola.

La conferenza stampa è iniziata con il discorso dell’assessore alla formazione Umberto Nicolai:

Il successo dell’anno scorso ha dimostrato che la mezza maratona era proprio l’evento che mancava ad un giorno magico in cui le auto non circolano e la città si anima di tante iniziative come Camminando tra gli sport, la presentazione delle società sportive a Campo Marzo. Per l’amministrazione comunale si tratta di collaborare a un’organizzazione complessa che attraversa non solo il centro, ma anche i quartieri. Ma è uno sforzo che facciamo volentieri al fianco di Atletica Vicentina, il fiore all’occhiello delle società sportive vicentine. Guidata da Christian Zovico, questa società ha dimostrato infatti di saper progettare sul lungo periodo un movimento che sta rispondendo con grandi numeri e giovani campioni e che è il miglior biglietto da visita per la candidatura di Vicenza a città europea dello sport.

Vi è stato poi l’intervento del presidente dell’Atletica Vicentina Christian Zovico:

Il riconoscimento dell’amministrazione comunale ci gratifica e ci stimola a proseguire nelle nostre molteplici attività. L’anno scorso la mezza maratona era una scommessa, quest’anno è una realtà. E infatti non solo la gara è stata inserita nel Calendario Nazionale Fidal, ma è anche campionato regionale agonistico assoluto e master della specialità

La parola è passata, poi, al presidente della Federatletica Veneta Paolo Valente che ha voluto complimentarsi con gli organizzatori:

È un evento sportivo a tutto tondo, non solo per la sua qualità tecnica, ma anche per l’ottimo inserimento in un contesto cittadino

e dal delegato Coni Provincia di Vicenza Giuseppe Falco che ha aggiunto:

È l’ennesima conferma dell’eccellenza rappresentata dal movimento dell’atletica di questo territorio

Per la nostra banca valorizzare il territorio vuol dire dare un sostegno allo sport in tutte le sue forme – ha dichiarato Marcello Paoli, vice responsabile Direzione Marketing della Banca Popolare di Vicenza -. Da sempre siamo vicini all’atletica, al calcio, al basket, al rugby, alla ginnastica perché crediamo nei valori dello sport e vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento per la città, anche in questo momento complesso. La BancaPopolare di Vicenza oggi è presente e continuerà, anche in futuro, a dare il suo sostegno al territorio e alla collettività. Questa mezza maratona, inoltre, è la conferma del nostro solido rapporto con Atletica Vicentina, di cui siamo sponsor e che sosteniamo concretamente attraverso una carta co-branded che, ad ogni utilizzo, devolve le commissioni a favore dell’Associazione.

Salvatore Bettiol, già campione del mondo a squadre di maratona e plurivincitore della Venice Marathon, ha confermato a sua volta la volontà del marchio Diadora di continuare a sostenere l’evento.

Infine Arianna Ferrari, presidente dell’associazione Rindola, e Michela Xotta hanno illustrato l’iniziativa collaterale organizzata al Parco Querini nella giornata mondiale dell’Alzheimer, che comprenderà anche una camminata di Nordic Walking per chi soffre di declino cognitivo.

tavolo relatori presentazione mezza Vicenza

 

La manifestazione

Dopo aver consolidato il valore della StrAVicenza in quindici edizioni col record di 10.000 partecipanti nel 2012, Atletica Vicentina ha avviato nel 2014 con ottimi riscontri il progetto della Mezza Maratona.

La maratonina berica – sulla distanza agonistica dei 21,0975 chilometri – si svolgerà domenica 20 settembre nel contesto di “Passeggiando per Vicenza”, la tradizionale domenica ecologica di fine estate che da molti anni vivacizza la città con numerose iniziative.

La competizione sportiva è stata inserita nel 2015 nel Calendario Nazionale Fidal (il primo anno è obbligatoria la scala regionale) e questo permetterà la partecipazione alla gara di atleti di altissimo livello tecnico, come l’azzurra Valeria Roffino e due rappresentanti del Kenya.

Atletica Vicentina amplia quindi l’offerta cittadina nel panorama degli eventi nazionali e internazionali della corsa su strada, confezionando un evento agonistico che negli anni possa avere un importante riscontro, attirando l’attenzione di runner italiani, europei e di tutto il mondo.

A fianco di Atletica Vicentina Run interverranno Vicenza Press, Associazione Amici dell’Atletica Vicenza e Csi Fiamm Atletica della provincia di Vicenza.

Gelindo Bordin il testimonial d’eccezione col pettorale d’onore

La Mezza Maratona di Vicenza avrà nel vicentino Gelindo Bordin il testimonial d’eccezione. Il campione olimpico di Seul ’88 correrà nella sua Vicenza con un pettorale d’onore, conferendo così valore aggiunto alla manifestazione.

Bordin con Diadora ha sposato l’evento dallo scorso anno e la partnership nel 2015 si è estesa anche alla StrAVicenza, che tra gli agonisti ha segnato il record dei 1200 iscritti.

Il centro storico e i quartieri saranno i protagonisti del tracciato di gara

Il percorso della Mezza Maratona, disegnato da Mirko Melotto, maratoneta e top runner di AV Run, interesserà non solo il centro storico, ma anche alcuni importanti quartieri della città: Pusterla, Santa Caterina, San Felice, San Giuseppe, Santa Bertilla, via Prati, San Paolo, San Bortolo, Araceli e Sant’Andrea. Per questo motivo da alcune settimane Atletica Vicentina ha coinvolto i gruppi di riferimento delle zone interessate dal passaggio, principalmente parrocchie e gruppi Scout, per una collaborazione nell’organizzazione.

 

L’area partenza/arrivo in viale Rumor (Parco Querini), la base logistica al Patronato

Il punto partenza/arrivo è fissato in viale Rumor, lungo la mura di Parco Querini, che diventerà così un’ideale area di riscaldamento per i partecipanti. La posizione garantisce inoltre la vicinanza al Patronato, unico punto del centro storico che offre spogliatoi e docce, essenziali per una gara che punta negli anni ad avere un riscontro internazionale, e allo stesso tempo che garantisce la sicurezza dei runner e la convivenza con le altre iniziative programmate nel fine settimana.

Al Patronato per gli atleti si terrà anche il “Pasta Party” e sarà allestito un servizio di custodia borse prolungata fino alle 18, così da permettere ai partecipanti di visitare la città e partecipare ai numerosi eventi previsti nel pomeriggio.

Il campionato regionale individuale assoluto e master grazie alla Fidal

Il successo della prima edizione, dovuto ad una elevata qualità offerta ai partecipanti, ha portato la Federazione di Atletica regionale a far coincidere l’evento con il campionato regionale agonistico assoluto e master della specialità.

Domenica 20 settembre saranno quindi assegnate le maglie di campione regionale maschile e femminile della specialità 2015 ai tesserati delle società venete che si piazzeranno nel punto più alto delle classifiche assolute e di categoria maschili e femminili.

 

I gruppi più numerosi

La prima tornata di iscrizioni vede una massiccia presenza degli arancioni di Atletica Vicentina Run Bisson Auto, che ha abbondantemente superato quota 300. A seguire Runners Team Zanè e Vicenza Runners con circa 70 iscritti.

 

Scadenza iscrizioni mercoledì 16 settembre

La gara è solamente agonistica, pertanto tutti i partecipanti dovranno essere in regola con la certificazione medica per l’atletica leggera. Le iscrizioni scadranno tassativamente alla mezzanotte di mercoledì 16 settembre.

Per la seconda edizione è stato comunque fissato un tetto massimo di 1.200 partecipanti per mantenere un alto standard qualitativo sia per la percorribilità del tracciato sia in riferimento alla capacità di accoglienza della base logistica del Patronato, che dovrà gestire l’elevato afflusso di atleti a spogliatoi e docce in un arco temporale ridotto.

Tutte le informazioni sulle modalità di iscrizione sono consultabili sul sito www.mezzadivicenza.it .

 

La Croce Verde per l’assistenza sanitaria

Sarà la Croce Verde di Vicenza a garantire il piano sanitario della Mezza di Vicenza. L’associazione, attiva dal 2003, oggi può contare su sette moderne ambulanze, un mezzo di servizio, due auto sanitarie,  e oltre 160 volontari soccorritori.

Autobus e centrobus gratuiti

In occasione dell’ormai tradizionale abbinamento con la domenica senz’auto “Passeggiando per Vicenza”, che si terrà nello stesso giorno, i partecipanti alla gara e tutte le persone che vorranno raggiungere il centro animato da numerose iniziative potranno usufruire – per tutto il giorno e nell’ambito urbano – degli autobus e dei centrobus gratuiti (Stadio, Cricoli, Quasimodo e Fiera), grazie all’impegno dall’assessorato alla progettazione e sostenibilità urbana e di Aim Mobilità.

Sulle strade impegnate dalla Mezza Maratona, infine, dalle 9.30 alle 12.30 circa, i percorsi di tutte le linee e dei servizi centrobus saranno interessati da rilevanti deviazioni, che verranno dettagliate sul sito www.aim-mobilita.it.

La solidarietà corre con Mezza di Vicenza: al parco Querini una camminata anche di Nordic Walking nella giornata mondiale dell’Alzheimer

Con il patrocinio di Vicenza Press domenica 20 settembre si svolgerà un importante evento collaterale dedicato a varie associazioni beriche impegnate sul fronte dell’assistenza ai malati, in concomitanza con la XXII giornata mondiale dell’Alzheimer

L’iniziativa è stata ideata dall’associazione Rindola che ha coinvolto altre associazioni della città: Associazione Vicentina Malattia di Parkinson, associazione Ozanam, Donatori di sangue Cav. Pietro Trevisan, associazione A.IT.A. Associazione Italiana Afasici, Associazione Diabetici, A.L.I.Ce Veneto ONLUS, A.I.S.M. Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Con ritrovo alle 9 nel contesto di Parco Querini si svolgerà una camminata di Nordic Walking per pazienti e familiari che così potranno vivere un’esperienza di attività fisica all’aperto. Il Nordic Walking, illustrato ai partecipanti dalla dottoressa Michela Xotta, è infatti un’attività fisica particolarmente terapeutica per questo tipo di patologie.

L’intero incasso dell’iniziativa (2 euro a partecipante) sarà devoluto all’associazione Rindola.

 

Per informazioni: www.mezzadivicenza.it .

Ecco il video della prima edizione della Mezza di Vicenza (2014) trovata sul profilo youtube MyOdino

Ti è piaciuto? Condividilo...
35
Ti è piaciuto? Condividilo...
35