Giulia Riva 23″30 nei 200 metri

Giulia Riva - Marco La Rosa

Intervista a Giulia Riva e al suo coach Marco La Rosa

Ieri, con grande piacere abbiamo ricevuto la chiamata di Marco La Rosa, coach di Giulia Riva:

“Giulia 23″30 nei 200 metri, siamo felicissimi. Alla fine il risultato cercato e che ci aspettavamo nelle ultime settimane è arrivato”

4 decimi di miglioramento che erano nell’aria, viste le condizioni non certo favorevoli nelle quali si è trovata a gareggiare, nelle gare alle quali ha partecipato in Italia. Il nuovo PB, corso a Ginevra in 2° batteria (da lei vinta), “deve essere un punto di passaggio e non di arrivo”, come ci tiene a sottolineare il suo coach Marco, è la seconda prestazione Italiana 2015 sulla distanza, dietro soltanto a Libania Grenot, a 1 decimo dal Minimo Fidal per i Campionati del Mondo di Pechino.

Ecco la progressione di Giulia in questa stagione outdoor:

  • 25/4 Modena – 100 metri – 11″64 – La gara le permette di volare a Nassau (Bahamas) per correre la staffetta 4×100 con la ma maglia della Nazionale alle World Relays della IAAF;
  • 10/5 Lodi – 200 metri – 23″74
  • 30/5 Savona – 200 metri 23″87
  • 6/6 Ginevra – 200 metri 23″30

Ovviamente la stagione è appena iniziata, ma le premesse sono davvero interessanti e speriamo che Giulia possa centrare il Minimo per Pechino 2015.

Ecco l’intervista a Marco e Giulia, dove Marco ci racconta i suoi metodi e la sua filosofia di allenamento.

Anche altri atleti seguiti in palestra da Marco (sono allenati per la Pro Patria da coach Cecconi) hanno corso ieri, ecco i loro risultati:

  • Roberto Severi 47″40 nei 400 metri (CDS Assoluti Lombardi a Chiari);
  • Mattia Cella 47″39 nei 400 metri, nuovo PB (prima 47″68 ai CDS Assoluti Lombardi a Chiari);
  • Marta Guazzi 56″56 nei 400 metri, nuovo PB e ritorno sotto i 57″ dopo 2 anni!! (CDS Assoluti Lombardi a Lodi)

Complimenti quindi a Marco e ai suoi atleti!!!

Qualche allenamento di Marco con Giulia:

Ti è piaciuto? Condividilo...
92
Ti è piaciuto? Condividilo...
92