EuroUnder23: Galbieri Campione Europeo

galbieri

Arriva il primo Oro per l’Italia a questi Campionati Europei Under 23.

A salire sul gradino più alto del podio è Giovanni Galbieri che, dopo la in semifinale di ieri vinta con la miglior prestazione generale in 10″20 (+2,3), si ripete oggi vincendo la finale con il nuovo PB di 10″33 (+0,0). Secondo posto per il bulgaro Denis Dimitrov  (10″34″) e terzo per il francese Guy Anouman (10″39).  7° l’altro italiano in finale, Federico Cattaneo con 10″58.

Finale 100 metri femminili
6° posto per Irene Siragusa 
con 11″75 (-0,2). Ore ed argento per la Germania con la vittoria di Rebekka Haase  con 11″47 e seconda Alexandra Burghardt con 11″54. Terza la francese Stella Akakpo con 11″55.

20 km di marcia
Mariavittoria Becchetti
conclude 7° con il tempo di 1h36’33”  e 10° Nicole Colombi con 1h38’50” (PB), nella gara vinta in solitaria dalla Mariya Ponomaryova con 1h27’17, con seconda la ceca Anezka Drahotova, (1h27’25”).

Finale salto con l’asta femminile
Sonia Malavisi
 dopo aver superato al primo tentativo a quota 4,05 metri, si ferma alla seconda misura: 3 nulli a 4,25 metri e termina la gara all’11° posto.

Semifinale 100 ostacoli
13″78 (-0,8) per Giada Carmassi non bastano per accedere in finale. Giada si piazza così al 7° posto nella 2° semifinale. Nella prima semifinale grande prestazione della svizzera Noemi Zbaren con 12″88.

Finale salto triplo femminile
3 azzurre sulla pedana.
La migliore delle tre è Dariya Derkach che arriva 4° con 13,88 al 3° salto. 7° ed 8à posto per Ottavia Cestonaro e Silvia La Tella entrambe atterrate a 13,34 metri (PB per Silvia)
Sul podio 3 atlete oltre i 14 metri: la lituana Dovile Dzindzaletaite con un incredibile 14,23 vince il titolo europeo, dietro di lei la rumena Elena Andreea Panturoiu con 14,13 metri (+1,8) e l’ucraina Tetyana Ptaskhina con 14,05 metri e 1,0 divento.

Finale 20 km di marcia
3° posto mancato per un soffio da Vito Minei che con 1h25’46”(PB) arriva a soli 20″ dal bronzo. 9° posot per Michele Antonelli con 1h27’17”, e 11° per Michele Fortunato con 1h28’20”. Vince il russo Nikolay Markov con 1h23’49”.

Semifinali 200 metri femminili
Nella prima batteria  Johanelis Herrera Abreu corre in 23″80 (+1,4) terminando 5°, lontana dalla qualificazione. Non passano nemmeno Anna Bongiorni con 23″67 (+2,3) ed Irene Siragusa con 24″06 (+3,2).

Semifinali 200 metri maschili
In finale col primo tempo dei ripescaggi ed il nuovo PB per il maggiore dei fratelli Tortu, Giacomo corre in 21″05 (+1,2) nella batteria vinta da Karol Zalewski in uno strepitoso 20″46 ed arriva quarto dietro anche al francese Stuart Dutamby (20″84)  ed al finlandese Samuli Samuelson (20″89).
Simone Pettenati  invece arriva 5° con 21″49 (0,5) nella batteria vinta dall’irlandese Marcus Lawler con 20″94. 5° anche Lodovico Cortellazzo con 21″24 (1,7) nella batteria vinta dal ceco Jan Jirka  con 20″78. Dei 3 entra in finale soltanto Giacomo Tortu.

Video by Indaco

Ti è piaciuto? Condividilo...
165
Ti è piaciuto? Condividilo...
165