DOMENICA LA STRAVICENZA 2016

Stravicenza 15, partenze

Riceviamo dagli amici di Atletica Vicentina e volentieri pubblichiamo:

Campo Marzo si appresta ad accogliere le migliaia di partecipanti attesi domenica mattina per la sedicesima edizione della “StrAVicenza – Trofeo Centro Commerciale Palladio e Banca Popolare di Vicenza”. Il record dei 10.000 partecipanti complessivi è stato raggiunto nel 2012 ma nel frattempo si è registrata la quota per gli agonisti che saranno in 1.300 (100 in più del 2015 e 600 in più del 2013).

Percorso nel centro storico e previsioni meteo molto positive

Percorso interamente ricavato nello straordinario centro storico città del Palladio capace sempre più di coinvolgere un pubblico eterogeneo: dai grandi campioni della corsa a tutti coloro che vogliono vivere Vicenza in modo completamente inedito. Alla StrAVicenza è abbinata la tradizionale domenica ecologica con lo stop alle auto e previsoni meteo che incoraggiano una larga partecipazione alla non competitiva che tra scuole e gruppi ha già raggiunto i 4000 iscritti nonostante la non evitabile concomitanza con la Domenica delle Palme. Decisive le ultime ore con la possibilità di iscriversi anche domenica mattina.

 

Zanatta, Chabti e Faniel i nomi top al maschile, al femminile fari puntati sull’azzurra Gloria Tessaro

La gara agonistica conferma il valore nazionale internazionale della stracittadina berica. Al maschile si ripresenta il plurivincitore della StrAVicenza Paolo Zanatta delle Fiamme Oro, che avrà in Jamel Chabti (Riccardi Milano) e in Eyob Faniel (Venice Marathon Club) gli avversari più temibili.

Farà solo da spettatrice l’azzurra Federica Del Buono super-appasionata della podistica casalinga che l’ha vista correre fin da piccola nei gruppi scolastici, ancora ferma ai box per problemi fisici. Il tifo vicentino in rosa si concentrerà su Gloria Tessaro (Atletica Vicentina Despar) che ha vestito l’azzurro al Decanation e che è fresca dell’argento assoluto ai tricolori indoor di Ancona sui 3000. Proveranno a insidiarla Cherciu Mirela della Calcestruzzi Corradini e Laura Dalla Montà (Valsugana Trentino).

 

Gelindo Bordin testimonial d’onore e molte autorità nel ruolo di mossieri

Al via anche il testimonial d’onoro Gelindo Bordin, vicentino doc e oro a Seul 88 nella Maratona.

Il via sarà dato alle 9:30 da varie autorità tra cui l’onorevole Daniela Sbrollini (responsabile dello Sport del PD) ambasciatrice della candidatura di Vicenza a Città Europea dello Sport, Elena Donazzan, Assessore Regionale all’Istruzione e madrina del progetto Scuole, il Vicesindaco Jacopo Bulgarini D’Elci, assieme agli assessori alla Progettazione Urbana del Comune di Vicenza, Antonio Dalla Pozza  e all’Istruzione con delega alo Sport Umberto Nicolai.

 

La non competitiva: tre percorsi per tutti

Come tradizione la manifestazione sarà accessibile a tutte le persone, nella marcia non competitiva, che a passo libero (passeggiata o corsa) potranno impegnarsi a loro scelta sulle distanze di 2 km, di 4,5 km o di 10km. Per loro la possibilità di iscriversi è prevista sabato fino a sera nei vari punti preventiva come i Bar del Centro Commerciale Palladio, Cemes, le pasticcerie Bolzani e Puro Sport Vicenza e Zanè.

Domenica (7:30-9:15) all’apposito punto in Campo Marzo (esedra Viale Roma).

Le scuole riceveranno un valore pari al 40% della quota corrisposta per l’acquisto di materiali di cancellerie e didattica. Per i gruppi non competitivi ci sarà un ritorno del 30% in Buono Spesa presso Puro Sport. Grazie a Vicenza Press il 5% raccolto dalle Scuole sarà destinato alla Croce Verde per un progetto di collocazione di defibrillatori nelle scuole e una percentuale analoga andrà alla Fondazione San Bortolo per quanto riguarda i gruppi. Non mancheranno anche le persone disabili che potranno condividere questo momento di forte aggregazione con tutti gli altri partecipanti.

 

Il percorso e la domenica ecologica

Il percorso si snoderà sulle suggestive strade del centro storico cittadino con partenza, passaggio a metà gara ed arrivo in Campo Marzo, toccando le principali aree di interesse della città: Piazza dei Signori, Piazza Matteotti, Piazza San Lorenzo e Parco Querini. La giornata di gara coincide con la domenica ecologica di fine inverno 2015 con il blocco totale del traffico salvo che per le auto elettriche. Per i partecipanti sono a disposizione i servizi di parcheggio e bus gratuito dalle aree dello Stadio, di Via Cricoli e Quasimodo che li porteranno fino a Campo Marzo.

Intenso il programma degli eventi pomeridiani organizzato dal Comune di Vicenza per rendere la domenica ecologica completa e interessante per cittadini e visitatori della città del Palladio.

 

NOTE PER LA STAMPA

Domenica mattina sarà operativa l’Area Autorità e Stampa nel truck Diadora collocato nei pressi del punto partenza a metà Viale Roma. L’arrivo dei primi è previsto alle 10:00. Premiazioni dalle 11:00.

Referente Media Atletica Vicentina per l’evento: Chiara Gavasso (347.101.3236)

 

Ti è piaciuto? Condividilo...
0
Ti è piaciuto? Condividilo...
0