Corso sulla velocità – Strategie attuali nell’allenamento dello sprint

Per visualizzare correttamente questa pagina utilizza Google Chrome, Firefox o Safari!

Corso sull'allenamento della velocità - Strategie attuali nell'allenamento dello sprint

A chi è rivolto questo corso?

a-chi

Questo corso sicuramente ti interesserà e ti sarà molto utile se:

  • sei un preparatore atletico/allenatore/tecnico che vuole migliorare le proprie conoscenze sull'allenamento della velocità...
  • sei uno studente di scienze motorie e vuoi capire come strutturare un allenamento sulla velocità, applicando sul campo quello che hai studiato nel tuo percorso di studi e quello che ti insegneremo al corso, dando così un senso pratico a tutto quello che hai studiato;
  • vuoi dare un senso pratico a quello che studi e hai studiato;
  • vuoi imparare a periodizzare l'allenamento della velocità, ossia a creare una strategia ottimale per sviluppare la velocità;

allora questo corso sicuramente questo è IL CORSO CHE FA PER TE!

Che cosa imparerai?

In questo IMPARERAI A PERIODIZZARE l'allenamento della velocità con strategie di allenamento di alto livello.

In particolare imparerai a:

  • a periodizzare, ossia pianificare e programmare l'allenamento della velocità secondo le strategie più attuali;
  • ad applicare le linee guida più importanti per l'allenamento della velocità.

Inoltre, imparerai a strutturare un RISCALDAMENTO OTTIMALE. Nel dettaglio imparerai:

  • a costruire un riscaldamento seguendo un protocollo basato su continuità e progressione;
  • come prepararsi a un lavoro pliometrico;
  • come prepararsi a un lavoro di forza;
  • come impostare un riscaldamento per allenamenti rigenerativi;
  • i protocolli di riscaldamento del velocista;
  • a sfruttare il riscaldamento come strumento di monitoraggio quotidiano.

Ti insegneremo anche a gestire:

  • l'accelerazione e la partenza dai blocchi nella teoria e nella pratica;
  • la fase lanciata nella teoria e nella pratica;

Infine, imparerai a sfruttare le conoscenze sui metabolismi energetici al fine di:

  • impostare in modo corretto le proporzioni tra carico e recupero;
  • programmare il microciclo settimanale dell'allenamento.

Chi sono i relatori che ti guideranno in questo percorso di formazione?

Alessandro Vigo - Altis
Alessandro Vigo
Allenatore di Atletica Leggera specializzato nelle discipline veloci piane e ad ostacoli, Certificed Personal Trainer (CPT), Certified Strength & Conditioning Specialist (CSCS), Registered Strength & Conditioning Coach (RSCC*D) e Istruttore Eleiko Lv.1 per il sollevamento pesi.
Inizia la sua carriera presso l’ASD Atletica Strambino nel Dicembre 2007 come assistente alle categorie esordienti e ragazzi.
Nel marzo 2010 si trasferisce a Pechino in Cina dove principalmente si occupa di preparazione a secco per il nuoto, spostando momentaneamente le sue attenzioni dall’Atletica Leggera.
Nel 2014, dopo una piccola parentesi a Dubai dove si avvicina al mondo del canottaggio, viene chiamato in Kuwait dove ha la possibilità di avvicinarsi alla Kuwait Athletics Federation. Segue da subito gli sprint lunghi, conseguendo un titolo nazionale nei 400m la stagione scorsa.
Ai Giochi del Golfo 2017 la nazionale del Kuwait raggiunge la vittoria nella graduatoria generale grazie alla vittoria della 4x400 nella prova finale.
Negli ostacoli alti due atleti raggiungono il minimo per la partecipazione ai Mondiali di Londra 2017.
Esperienza fondamentale nello sviluppo della propria metodologia di allenamento é l’internship presso Altis in Phoenix, USA a fine 2016. A stretto contatto con Dan Pfaff, Stuart Mc Millan e Andreas Behm, ha l’onore di lavorare a fianco di atleti del calibro di Andre De Grasse, Ameer Webb, Ella Nelson, Queen Harrison e Aries Merritt tra gli altri.

Quando e dove si terrà il corso?

Il corso si terrà a Nave (Bs) presso il Campo Sportivo Comunale “Angelo Greotti”, sabato 30 giugno (9:30 - 18:00) e domenica 1 luglio 2018 (9:30 - 17:30)

Qual è il programma dettagliato del corso?

Sabato 30 Giugno

Programma della giornata:

Ore 9:30 - 10:00 - accredito e accoglienza

Ore 10:00 - 13:00

  • Linee guida di periodizzazione del velocista:
    • Linee guida di periodizzazione dell’allenamento per il velocista
  • Il riscaldamento del velocista: la teoria 
    • Riscaldarsi seguendo un protocollo: continuità e progressione
    • Costruire la base del riscaldamento: torso activation (TA), dynamic mobility (DM), dynamic flexibility (DF)
    • Il cuore del riscaldamento del velocista: sprint drills (SD)
    • Preparare al lavoro pliometrico: elastic strength (ES) e multiple jump (MJ)
    • Preparare al lavoro di forza: general strength (GS)
    • Il riscaldamento negli allenamenti rigenerativi: crawl and slide (CS)
    • Protocolli di riscaldamento del velocista: A, B e C
    • Il riscaldamento come strumento di monitoraggio quotidiano (daily assessment): cosa osservare?
  • L’accelerazione e la partenza dai blocchi: la teoria
    • Introduzione e curiosità
    • Punti chiave della partenza dai blocchi
    • Punti chiave dell'accelerazione
    • Esercitazioni per migliorare la partenza e l'accelerazione

Ore 13:00 - 15:00 PAUSA PRANZO

 

ORE 15:00 - 18:00 Sessione pratica in pista

  • Il riscaldamento del velocista: la pratica (in pista) – 
    • Proposta di protocollo di riscaldamento per l'allenamento di accelerazione
    • Esercitazioni di torso activation (TA), dynamic mobility (DM), dynamic flexibility (DF);
    • Sprint drills (SD) con focus sulla fase accelerativa
  • L’accelerazione e la partenza dai blocchi: la pratica
    • Progressione didattica delle esercitazioni per insegnare la partenza dai blocchi;
    • Strategie per migliorare i punti chiave di una corretta accelerazione
    • Come settare i blocchi di partenza nella pratica
    • Sprint contro resistenza: traini, slitte, elastici utili per migliorare l'accelerazione?

Domenica 1 Luglio 2018

Programma della giornata:

Ore 9:30 - 12:30

  • La fase lanciata: la teoria – Alessandro Vigo
    • Introduzione e curiosità
    • Punti chiave della fase lanciata
    • Esercitazioni per migliorare la fase lanciata
  • Metabolismi energetici nello sprint (ilCoach)
    • Introduzione ai metabolismi energetici nello sprint
    • Proporzioni ottimali tra carico e recupero
    • Programmazione della settimana di allenamento
  • Indicazioni e cues per migliorare la prestazione di sprint
    • Qualità e quantità delle indicazioni;
    • Indicazioni con "focus interno" o con "focus esterno"
    • Come comportarsi il giorno della gara?

Ore 12:30 - 14:30 PAUSA PRANZO

Ore 14:30 - 17:30 Sessione pratica in campo

  • Il riscaldamento del velocista: la pratica
    • Proposta di protocollo di riscaldamento per l'allenamento della fase lanciata
    • Esercitazioni di torso activation (TA), dynamic mobility (DM), dynamic flexibility;
    • Sprint drills con focus sulla fase lanciata
  • Sviluppare e migliorare la fase lanciata: la pratica
    • Wicket drills come esercitazione chiave per lo sviluppo di una corretta tecnica di lanciato
    • Fly Run e Segment Run: quali differenze nella pratica

Che cosa riceverai al corso?

Al corso riceverai:

  1. lezioni frontali teoriche e pratiche;
  2. blocchetto per appunti;
  3. attestato di partecipazione;
  4. manuale cartaceo del corso

Che cosa ne pensa chi l'ha già fatto?

Giacomo Galletto

Giacomo Galletto

Tecnico Fidal, Technical Advisor European Athletics Coaches Association

Ascoltare e osservare giovani allenatori sportivi che hanno vissuto importanti esperienze lontano da casa e le hanno condivise trasmettendo viva passione e preziosa competenza hanno rafforzato la mia personale convinzione che anche qui in Italia è possibile creare un contesto florido per rivitalizzare lo sport che amiamo.

Diego Barlottini

Diego Barlottini

Tenico 1 Livello Fidal, posturologo e osteopata, allenatore presso Ala Abbiategrasso

Il corso mi è piaciuto perché con Alessandro ho avuto modo di toccare con mano il modo di lavorare che c'è al di fuori dell'Italia!

Modi, secondo me, differenti di fare atletica. In Italia, manca il confronto con le altre realtà!

Unico modo attraverso il fai da te in rete o nei forum (spesso e volentieri però poco attendibili). In questo caso però c'è stata la reale e il diretto confronto con chi ha vissuto questa conoscenza veramente!

Ottima organizzazione da parte di Alessandro per quanto riguarda la ripresa delle esercitazioni e subito dopo la discussione rutti assieme!

Complimenti a ilCoach, naturalmente, per aver pensato e organizzato questo week end di formazione!

Irene Morelli

Irene Morelli

Atleta

La partecipazione al corso sulla velocità organizzato da il Coach è stata un’ottima esperienza.

In due giornate intense sono stati presentati il metodo, atmosfera e filosofia di allenamento dell’Altis.

Mi è piaciuto moltissimo il clima di scambio di opinioni e condivisione di idee con cui è stato tenuto il corso.

Le esercitazioni pratiche sono state davvero interessanti e ho trovato molto utile la spiegazione sulla programmazione e distribuzione dei diversi tipi di lavoro nell’arco della settimana.

Grazie a questo corso si può conoscere una delle scuole di allenamento della velocità che si trova oltre oceano e confrontarla con la propria, per questo penso sia un’occasione da non perdere.

Scoprire nuove tipologie di allenamento utilizzate nei paesi stranieri è una delle cose più stimolanti e affascinanti a mio parere perché se da una parte può darti conferma delle tue opinioni dall’ altra può aprirti la mente verso nuove idee!

Fabrizio Pedri

Fabrizio Pedri

Allenatore velocità e ostacoli

Desenzano 24/25 aprile 2017 “ Allenare la velocità teoria e pratica della scuola USA “, lo definirei un convegno a 360° sulla velocità che spazia dalla parte pratica alla parte teorica con grande professionalità da parte del coach Alessandro Vigo che ha saputo trasmettere la sua esperienza alla scuola Altis con entusiasmo, non da meno sono stati tutti gli altri relatori, Flavio Di Giorgio, Tommaso Finadri, Carlo Buzzichelli che hanno parlato  della forza, aspetto importante nell’allenamento del velocista. Personalmente ritengo che la parte pratica sul campo sia stata la parte più interessante piena di entusiasmo e voglia di imparare sia da parte dei coach presenti che degli atleti impegnati. Sicuramente un’esperienza di confronto che si dovrà senza dubbio ripetere.

Matteo Comi

Matteo Comi

Strength and Conditioning Coach

Volevo condividere con tutti voi l’esperienza vissuta in occasione del Corso organizzato da Il Coach a Desenzano del Garda il 24 ed il 25 aprile “Allenare la velocità: Teoria e Pratica della Scuola USA”.

Solo poche parole per cercare di trasmettervi le emozioni che ho potuto vivere.

Quando hai la fortuna di incontrare ed assistere a lezioni di relatori di fama internazionale è difficile trovare le parole giuste per descrivere una situazione del genere.

La cosa più sbalorditiva è la semplicità e l’umiltà con la quale si mettono tutti a tua disposizione…

Pertanto se mi dovessero chiedere “quale sia stato l’aspetto più riuscito del corso”, “cosa mi abbia più colpito, cosa mi sia piaciuto di più”, “cosa porto a casa da questo corso”…

Bhé scontato (perché è la realtà) che gli aspetti scientifici e tecnici affrontati siano stati di grandissimo aiuto, lo spunto sul quale ispirarsi per poter sviluppare il proprio lavoro.

Ma l’elemento determinante e più riuscito dai ragazzi che hanno organizzato questo corso e, quindi, per come ho vissuto io questa esperienza, è stata la possibilità di confrontarsi con tecnici di ogni livello, da chi ha poca esperienza (come me), a tecnici con alcuni anni di esperienza, a chi invece ha esperienze decennali e chi, invece, allena a livello internazionale e mondiale.

Lo scambio delle esperienze personali, da quelle più “vincenti” a quelle più “difficili”, dai risultati ottenuti ai problemi incontrati, condivise da tutti ha permesso di analizzare collettivamente casi reali e di esprimere punti di vista differenti.

Perché è solo attraverso la condivisione e l’umiltà che possiamo, giorno dopo giorno, migliorare.

 

Qual è la quota di partecipazione al corso (15 posti disponibili)?

L'iscrizione ai corsi dell'associazione ilCoach.net ASD è riservata ai soci regolarmente tesserati per l'anno sociale in corso. Con l'iscrizione al corso si accetta l'iscrizione all'Associazione ilCoach.net ASD versando la quota annuale di di 30,00€, compresa all'interno della quota di partecipazione del corso stesso. L'associazione si riserva di verificare l'ammissibilità del nuovo iscritto come da regolamenti AICS e come da statuto de ilCoach.net ASD.

Per i NUOVI TESSERATI:

  • La quota per partecipare al corso è di 297 euro (30€ di tesseramento + 267€ iscrizione al corso).
  • Quota ridotta entro il 22 giugno di 267€ (30€ di tesseramento + 237€ iscrizione al corso)

Per chi è GIA' TESSERATO:

  • Per i soci de ilCoach la quota per partecipare al corso è di 267 €.
  • Quota ridotta entro il 22 giugno di 237 €

Agli iscritti sarà rilasciata regolare ricevuta nel momento dell'accredito di sabato 30/6

Posti limitati a 15 iscritti (per motivi organizzativi). N° minimo 10 iscritti. In caso di mancato raggiungimento del numero di iscritti entro 10 giorni dall’inizio del corso saranno rimborsate le sole quote di iscrizione (non le quote di tesseramento).

In caso di iscrizione e pagamento online, e mancata partecipazione all’evento per motivi personali, se comunicato entro 10 giorni dall’evento da diritto al rimborso del 60% della quota versata per l'iscrizione al corso (al netto della quota di tesseramento)

 

VUOI PARTECIPARE AL CORSO MA NON HAI INTENZIONE DI TESSERARTI A ILCOACH.NET ASD?

Se non sei tesserato a ilCoach.net ASD puoi comunque iscriverti a questo corso alle seguenti condizioni:

  • 497 € (iva inclusa). Ti verrà rilasciata regolare fattura! Vuoi iscriverti? Inviaci una mail di informazioni alla nostra email info@ilcoach.net

Iscrizione per tesserati

Per tesserati - quota piena

267 euro

  • Entro il 26 Giugno

Quota ridotta - per tesserati

237 euro

  • Entro il 22 Giugno

Iscrizione per i non tesserati

Per nuovi tesserati - quota piena

297 euro

  • Entro il 26 Giugno

Per nuovi tesserati - quota ridotta

267 euro

  • Entro il 22 Giugno

Quote di gruppo (solo per tesserati!). Le quote indicano il costo per ogni componente del gruppo (Validi fino al 22 giugno)

Se venite in 4

177 euro

  • Entro il 22 Giugno

Se venite in 3

197 euro

  • Entro il 22 Giugno

Se venite in 2

207 euro

  • Entro il 22 Giugno
Ti è piaciuto? Condividilo...
0
Ti è piaciuto? Condividilo...
0