La mezza maratona

La mezza maratona è una gara podistica su strada sia maschile sia femminile, è corsa su una distanza di 21,097 km, ed è stata istituita prendendo spunto dalla “sorella maggiore”, la maratona: è la metà esatta di quest’ultima (42,195 km). Per questo motivo è molto spesso definita “maratonina”.

Dal punto di vista fisiologico la mezza maratona è più vicina alla gara dei 10000, rispetto che alla maratona, in quanto non è così rilevante il contributo del metabolismo lipidico, come per la distanza superiore.

Si tratta di una competizione molto popolare tra atleti amatoriali, in quanto si svolge su una distanza sufficientemente lunga da rappresentare un ostacolo fisico significativo senza però raggiungere le estreme difficoltà di una maratona.

Non è raro che, per motivi organizzativi, le mezze maratone vengano organizzate in concomitanza delle maratone, usufruendo della stessa partenza e di un arrivo ravvicinato o di varianti al percorso.

Partenza Mezza Vicenza 2015,2

I record

Il record mondiale maschile di mezza maratona è detenuto dall’eritreo Zersenay Tadese, già vincitore di quattro titoli mondiali di mezza maratona, che il 21 marzo 2010 copre a Lisbona i 21,0975 chilometri di gara in 58’23”. Il record mondiale femminile è di 1h05’12”, stabilito dalla keniota Florence Kiplagat il 16 febbraio 2014 a Barcellona, Spagna.

Il record europeo maschile è di Fabiàn Roncero, atleta spagnolo che corse la Maratonia di Berlino del 2001 in 59’52”. Quello femminile è della francese Lornah Kiplagat, che corse a Udine, nel 2007 in 1h06’25”.

In Italia il primato nazionale maschile è del 2002 e appartiene a Rachid Berradi, che a Milano ha corso in 1h00”20; quello femminile è di Nadia Ejjafini che con il tempo di 1h08’27 ha completato la 21km di Cremona del 2011.

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo...
0
Ti è piaciuto? Condividilo...
0